© 2018 MADVILLE ASSOCIAZIONE CULTURALE
P.IVA 09225301002

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
MARTINA PETRUCCI

Biografia

 

 

Nasce a Roma il 08/ 04 / 1992 e muove i primi passi verso la musica all’età di 6 anni. All’età di 14 anni decide di intraprendere il percorso accademico del Pianoforte classico seguita dalla Professoressa Loredana Mari, con la supervisione della Prof.ssa Ornella Grossi. Nel 2010 consegue il Diploma di Teoria, Solfeggio e Canto presso il Conservatorio di “ Santa Cecilia” a Roma e prosegue fino al conseguimento del diploma di V° anno compimento inferiore per poi iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza della Luiss Guido Carli. Nei primi anni di studio classico ha perfezionato lo studio di Opere di Chopin, Bach, Mozart, Liszt. La curiosità verso forme di linguaggio diversi dalle categorie classiche la portano ad interrompere gli studi classici per dedicarsi allo studio del pianoforte moderno, con i maestri Dario Troisi prima e Feliciano Zacchiapoi. 
Ha frequentato corsi di perfezionamento della Berklee  in “ Piano Blues “ e in “ Songwriting “. 
Intensa durante il corso degli anni è stata l’attività live con diverse band, sviluppando competenze di live performance e vincendo diversi concorsi tra cui Emergenza rock festival 2014.  Attualmente suona nel Band Rock Noir dei BELLADONNA che ha siglato la colonna sonora del trailer dei Minions “Cinquanta sfumature di giallo”. 
Ha partecipato inoltre alla registrazione dell’ultimo album dei BELLADONNA “The Orchestral Album”, 10 brani del loro catalogo ri-arrangiati e registrati con un'orchestra sinfonica composta dai musicisti abituali di Ennio Morricone e diretta dall'arrangiatrice e direttrice d'orchestra kazaka Angelina Yershova, in attesa del nuovo album in uscita  a gennaio 2017.

Vive il pianoforte come un’estensione delle sue braccia e dice della musica essere quello strumento che riesce a riempire lo spazio tra se stessa e la consapevolezza che ha di sè.. La musica è una diversa forma di linguaggio e l’obiettivo dello studio del pianoforte nei suoi corsi è quello di aiutare a sviluppare queste capacità comunicative per esteriorizzare le proprie storie.

 

Obiettivi didattici

Il corso ha l’obiettivo di fornire all’allievo una preparazione completa e professionale al fine di poter intraprendere la carriera di pianista e/o tastierista nel mondo della musica moderna sia live che in studio.

 

 

 

Programma

 

Link

    • TECNICA – LETTURA: Studio del repertorio classico (Livello intermedio Bach, Mozart, Beethoven, etc..) Lettura a prima vista del pentagramma in doppia chiave. Lettura a prima vista della partitura con Tema e Accordi (Nomenclatura Anglosassone "Real Book")

    • ESERCIZI RITMICI: sul modello degli esercizi ritmici per batteria

    • ARMONIA APPLICATA: Studio applicato direttamente sullo strumento di: Accordi a "parti strette"; "Open Voicing"; "BlockChords".

    •  COMPING BLUES: Studio dell'esecuzione pianistica e accompagnamento 

    • COMPING POP: Studio dell'accompagnamento pianistico in stile. Cenni di Midi, Keyboard Programming

    • IMPROVVISAZIONE: Studio delle diverse modalità di improvisazione: "il sistema modale"; "Scale greche"; "Pattern"; "Ear Training"